Angolo In Alto a Sinistra
Angolo In alto a Destra
Aumenta la dimensione del Carattere
Riduci la dimensione del Caratterere

Adamo dove sei? Che ne è della tua vita?

Un viaggio nell' universo e nella materia; osservando la vita da cui nasce: il pensiero, l' arte, l' uomo. Infine la rivelazione, e la manifestazione della Parola di Dio. Adamo-Uomo siamo noi che ad un certo punto sentiamo la voce...

Adamo Dove Sei? Che Ne è Della Tua Vita?

Inviato il 24,Gennaio, 2010 Da: Franco Cardinale

Un viaggio nell' universo e nella materia; osservando la vita da cui nasce: il pensiero, l' arte, l' uomo. Infine la rivelazione, e la manifestazione della Parola di Dio.


Adamo-Uomo siamo noi che ad un certo punto sentiamo la voce di Dio che dice: Dove sei?
La Domanda personale rivolta ad ognuno di noi è:
Che cosa ne è della Tua Vita? Dove ti trovi? Cosa hai fatto degli anni in cui hai vissuto?
Dio è un bambino dell'Africa che bussa alla porta dei signori della Terra...

Seguiremo questo percorso:

 

La Materia, La Vita, Il Pensiero, La Rivelazione, La Manifestazione e La Parola.
 

 

 
Iniziamo con un emozionante viaggio che dalla cima dell' Himalaya ci porta ai confini dell'universo.
 

  • Quali emozioni?
  • Quali pensieri?

La cosa certa è che siamo soli ed isolati in una piccola zattera che fluttua in un mare immenso.

Ora passiamo dal infinitamente grande al infinitamente piccolo e ci tuffiamo nella struttura della materia chiedendoci:
Come è fatto questo immenso universo?

 

 

torna indietro
 


Ora ci troviamo di fronte alla ennesima cosa strana:
Una pietra, Un fiore ed un gatto sono fatti tutti con Atomi, elettroni, protroni, neutroni e quark.
Ma perchè sono così diversi?
 



La Cellula animale in 3d




Dentro la cellula



Ci sono voluti milioni di anni per passare da una cellula, al fiorire della vita in tutta la terra,
poi, improvvisamente, è apparso un animale che è uguale agli altri ma così diverso...

torna indietro
 

Notte stellata. dipingi la tua tavolozza con blu e cenere, guarda fuori ad un giorno d'estate con occhi che conoscono l' oscurità nella mia anima. Ombre sulle colline, schizzi gli alberi ed i narcisi, catturi la brezza ed i freddi dell'inverno nei colori innevati delle terre del lino. Ora io capisco quello che hai cercato di dirmi, quanto hai sofferto per la tua mente, come cercasti di renderli liberi. Essi non volevano sentire, ne sapevano come, forse ora lo faranno. Notte stellata. Fiori fiammeggianti e risplendenti, nuvole svolazzanti nella foschia viola riflessi negli occhi blu porcellana di Vincent. Colori che cambiano tono, giorni e campi di grano ambrato.
Volti segnati dal tempo con linee di dolore addolcite sotto le amorevoli mani dell' artista. Ora io capisco... Perchè essi non potevano amarti ma ancora il tuo amore era vero e quando non si vedeva la speranza in quella notte stellata. Tu prendesti la tua vita come spesso fanno gli innamorati. Ma io avrei potuto dirti Vincent che questo mondo non ha senso per uno così bello come te. Notte stellata. Ritratti appesi in stanze vuote, Teste senza cornici su muri anonimi. Con occhi che vedono il mondo e non possono dimenticare. Come gli stranieri che tu hai incontrato. Uomini stracciati in abiti stracciati.

Qui a lato trovate la traduzione del testo della canzone che illustra la vita e l'opera di Vincent Van Gogh che è un esempio della grandezza e profondità del pensiero umano.


Spine argentate di rose insanguinate gacciono accartocciate e rotte sulla neve immacolata. Ora penso di sapere quello che hai cercato di dirmi, come hai sofferto per la tua mente. Come hai cercato di renderli liberi. Essi non vogliono sentire, ancora non ascoltano, forse non lo faranno mai...  

 

 

torna indietro
 

Ad alcuni sembra evidente che dietro a tutto questo ci sia la mano di un creatore
ma chi non crede afferma che se ci fosse un creatore questi dovrebbe rendersi palese, parlando in mondovisione, alle eccellentissime autorità del mondo e risolvere tutti i problemi che ci assillano.
Poichè ciò non avviene egli non esiste o se esiste non è interessato a noi.

 


Dio è totalmente Altro da Noi, Egli ha un Suo progetto che spesso non coincide con il nostro.
In tutta la Storia Sacra troviamo un filo conduttore che porta Dio a privilegiare gli ultimi ed a rimandare alle azioni degli uomini l'impegno per la giustizia e l'amore.
La chiave interpretativa di tutte le scritture è l'amore di Dio per gli uomini.
Questo è il cuore della legge espressa sul monte Sinai: Ama il prossimo tuo come te stesso il resto è soltanto commento.

torna indietro
 


“ In nessun altro vi è salvezza. Non vi è infatti nessun altro nome dato agli uomini sotto il cielo nel quale è stabilito che possiamo essere salvati se non quello di Gesù Nazzareno” (Atti 4,12)


torna indietro

 

 

La Parola di Dio per noi oggi.

Dopo queste Riflessioni vi invito a vedere questo ultimo video.

Yaguine e Fodé, una lettera ai potenti del mondo. from Alveare Cinema on Vimeo.

torna indietro

 

In seguito a varie riflessioni ho prodotto uno strumento che potrebbe permettere di costruire qualcosa insieme agli altri per cercare di dare qualche risposta a questa chiamata che ci arriva dal prossimo vicino e lontano.

Il gioco della democrazia

 

Questo sito potrebbe essere interessante per proseguire il dialogo.

Permalink:
http://www.uvaweb.it/?titolo=adamo-dove-sei-che-ne-della-tua-vita&blog=29&doc=6
Credere che il Dio di Israele sia stato un uomo, morto e risorto, non è una certezza; ma un ragionevole dubbio.

0 Commenti Aggiungi uno


Angolo in Basso a Sinistra
Angolo in basso a Destra